Salento Bianco IGP

Nasce dall’accurata vinificazione di uve bianche tipiche del Salento. Di un bel colore giallo paglierino, questo vino ha un delicato profumo floreale, un’intensa freschezza al palato e una piacevole armonia nel gusto. Spigliato come i “monelli” che popolavano il castello baronale, questo Salento Bianco è molto apprezzato come aperitivo, ma può accompagnare sia primi piatti leggeri che secondi a base di carni bianche o di pesce.

Note Tecniche
Vitigno Dai vitigni a bacca bianca coltivati nel Salento
Gradazione Alcolica 12% vol.
Territorio

Pianura dell'Alto Salento (S.Pancrazio Salentino — San Donaci ) in provincia di Brindisi.

Vinificazione

Le uve vengono delicatamente pigiate e il mosto separato con presse soffici a polmone. La fermentazione avviene ad una temperatura regolata tra 18 e 20° C.

Affinamento

Sulle fecce fini per alcuni mesi.

Colore

Giallo paglierino intenso

Profumo

L'impatto aromatico è misurato e fa perno su un tono limpidamente fruttato.

Sapore

Bella freschezza unita a piacevoli sensazioni di frutta a polpa gialla e fiori bianchi.

Servizio Va servito intorno ai 10° C.
Abbinamento

Particolarmente piacevole con piatti di pesce saporito o con piatti di legumi (fave e cicoria).

Quantità 750 ml