Frizzante Rosato Salento IGP

Avere il PRISCIO, sta per avere voglia di fare, “non stare più nella pelle”, essere pieni di gioia nel realizzare qualcosa. Per accompagnare questo momento un vino rosato frizzante a fermentazione naturale ottenuto dai vitigni a bacca rossa tradizionalmente coltivati nella pianura dell’alto Salento. Dal colore rosa delicato è un ottimo aperitivo e si abbina perfettamente con antipasti, salumi e piatti a base di pesce e frutti di mare.

Note Tecniche
Vitigno Uve rosse tipiche del Salento
Gradazione Alcolica 11% vol.
Quantità 750 ml
Territorio

Pianura dell'Alto Salento (S.Pancrazio Salentino — San Donaci ) in provincia di Brindisi.

Vinificazione

Uve lavorate a freddo in tutte le fasi; contatto con le bucce di circa 8 ore e pressatura soffice. Fermentazione a bassa temperatura.

Affinamento

Affinamento in acciaio a temperatura controllata sino al momento della rifermentazione. Il vino frizzante viene affinato sui lieviti per circa 4 mesi prima dell’imbottigliamento. Riposa in bottiglia per almeno 3 mesi prima della messa in commercio.

Colore

Colore rosa delicato.

Profumo

Frutti rossi soprattutto marasca e lampone. Si avvertono sentori di spezie, cannella e noce moscata.

Sapore

Gradevolmente frizzante, piacevolmente acido, sapido ma elegante. Persistono sentori di frutta rossa.

Servizio Temperatura di servizio: 7 – 10°C.
Abbinamento

Antipasti, taglieri di formaggi e salumi, piatti a base di pesce e frutti di mare. Da provare con i prodotti da forno tipici del Salento, taralli e friselle.